Antipasto “azzurro”

Quanto sono buone le sarde, e quanto fanno bene al nostro organismo il pesce azzurro? Direi tanto! Il pesce azzurro fa bene anche al nostro portafoglio in quanto ha un costo sempre trà i più bassi al mercato del pesce. La ricetta che vi illustro oggi è semplice semplice ma sempre molto molto gustosa. Le dosi indicate di seguito sono riferite alla porzione per antipasto, come indicato nel titolo.

Ingredienti per 4 persone:

Per le sarde:

20 sardine intere da pulire ( per praticità potete prendere anche i filetti)

2 uova

Farina di riso

Olio di semi di arachide

Per il gazpacho:

1/2 peperone giallo

250 gr datterini gialli

10 foglie di menta

2 cucchiai di aceto di vino

Per le polpettine:

250 gr ricotta

3 zucchine piccole

per varie fasi sale rosa e pepe nero

Procedimento per il gazpacho:

  1. il gazpacho è una salsa che solitamente va gustata fredda o temperatura ambiente. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà, lavate il peperone e tagliatelo a pezzetti.
  2. trasferite nel mixer e tritate in modo grossolano, aggiungete poi la menta, l’aceto e il sale, tritate nuovamente.
  3. trasferite in una ciotola e lasciate da parte.

Procedimento per le polpette di ricotta:

  1. tritate 2 zucchine molto sottili.
  2. aggiungete le zucchine alla ricotta aggiustando di sale e pepe.
  3. formate delle palline e lasciate raffreddare in frigo per mezzora coperte con pellicola.
  4. tagliate la zucchina restante a fette sottili aiutandovi con la mandolina.
  5. disponete le fette in piatto, salate e cuocete in microonde per 20 secondi alla massima potenza.
  6. avvolgete le polpette ottenute in precedenza con le fette di zucchina, riponete nuovamente in frigo fino al momento del servizio.

Procedimento per le sarde:

  1. pulite le sarde eliminando con una forbice la testa, sempre con la forbice incidete la pancia ed eliminate le interiora, con il pollice aprite il pesce a libro sciacquando le sarde molto bene sotto l’acqua. In alternativa potete prendere i filetti di sarde già puliti come indicato negli ingredienti. Asciugate bene le sarde con della carta assorbente.
  2. in una ciotola sbattete le uova aiutandovi con una forchetta, in un piatto versate la farina di riso, nel frattempo fate scaldare l’olio per la frittura.
  3. impanate una sarda alla volta prima nell’uovo poi nella farina. Quando l’olio sarà caldo cuocete le sarde, poche per volta, per circa 4 minuti. Asciugate le sarde su carta assorbente, salate e buon appetito!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *