Fogazin con le ciliegie

Finalmente è arrivato il loro periodo, belle rosse, dolci, succose, le mie amate ciliegie!

Come spesso accade per le cose che cucino prediligo coltivazioni della mia zona, quindi domenica con Adamo e il mio cucciolone Nebbia siamo partiti alla volta do Roncá, uno degli ultimi comuni della provincia di Verona al confine col Vicentino.

Dalla mia amica Stefania produttrice di ciliegie e olive con le quali produce uno strepitoso olio evo abbiamo trovato questi rubini, una volta tornata a casa oltre ad assaporarle così al naturale ho voluto reinterpretare una ricetta classica del Veronese, il Fogazin.

Ogni famiglia ha la propria ricetta, quasi sempre è preparata con le mele, torta non tanto alta, molto soffice, una volta veniva cotta nel forno della stufa.

Oggi vi lascio la mia versione con le ciliegie!

Ingredienti per una tortiera del diametro di 26cm:

600 gr di ciliegie

350 gr farina 0

180 gr zucchero

160 gr olio di semi di arachide

2 uova

1 bustina di lievito per dolci

Pizzico di sale

Burro e farina per la teglia

Se volete zucchero a velo per guarnire

Procedimento:

  1. Lavate le ciliegie, asciugatele ed eliminate il nocciolo, cospargete le ciliegie con un cucchiaio di farina e mescolate, questa operazione serve a non far depositare le ciliegie sul fondo.
  2. Con le fruste montate le uova e li zucchero, il composto deve diventare chiaro.
  3. Aggiungere il lievito alla farina, unite il composto con le uova, l’olio, il sale, mescolare bene.
  4. Imburrate e infarinate la teglia, versate e livellate il composto. Cuocete a 185° per un’ora, fate prova stecchino.
  5. Fogazin con le ciliegie

2 risposte a “Fogazin con le ciliegie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *