Meditazione in abbinamento Merlino di Pojer e Sandri

Idea che mi ronzava in testa da un po’, da quando qualche tempo fa ho partecipato a una degustazione di vini fortificati o comunque vini rossi di un certo corpo e aromaticità.

Il relatore un po’ per provocazione e azzardo lancia l’ idea che l’ abbinamento perfetto per vini fortificati come quello che vado ad abbinare oggi sia il cioccolato fondente, il più puro possibile.

Mi sono detta: perché no?

Il passo successivo è stato creare il contesto, nella mia mente vino da meditazione, l’ immagine che ne scaturisce un sigaro, da sempre l’ immagine del sigaro è associata a un’ azione da fare lentamente, meditare, prendersi del tempo, per pensare ed assaporare, nella foto olte all’ agenda che scandisce le giornate anche la bussola, perché meditare è anche ritrovarsi e ritrovare la strada.

In abbinamento un vino rosso fortificato con il brandy invecchiato 15 anni, il Merlino di Pojer e Sandri.

Un vino dall’ intenso colore viola, aromatico con note di frutti rossi e cacao, un vino dall’ Alto Adige, perfetto per un dessert davanti al camino acceso.

Ingredienti:

Torta al cioccolato di quelle per fare colazione, vi lascio il link alla mia 100%ciocc

Pasta fillo Stuffer

Miele di acacia

Cacao amaro in polvere Perugina

Alluminio oro

Procedimento:

Hai preparato la torta ed è fredda, con il leva torsoli ricava dei cilindri di impasto, adagiali su carta forno.

Spennella i cilindri con il miele, avvolgi in pasta fillo, con il foglio di pasta fillo fai tre giri attorno al cilindro.

Spolvera con cacao amaro, cuoci in forno a 190° per 15 minuti, servi caldo croccante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *