Torta salata tonno e cipolla rossa

Un’abbinamento di sapori che piace a tutti…

Ingredienti:

1 pasta brisè ritonda 230 gr

160 gr di tonno sott’olio sgocciolato

200 gr mozzarella

2 cipolle rosse

2 cucchiai di aceto di mele

1 uovo

50 gr prezzemolo tritato

Sale qb

Procedimento:

1) sbucciate le cipolle e fatele cuocere a vapore fino a che non saranno tenere, a questo punto sfumate con l’aceto e aggiustate di sale. Per reazione le cipolle diventeranno fucxia.

2) tagliare le cipolle a fette, mettere da parte i petali esterni per guarnizione, il resto lo tagliate e lo aggiungete nel passaggio sucessivo all’impasto.

3) in una ciotola mescolate assieme il tonno sgocciolato, la mozzarella a cubetti,la cipolla, il prezzemolo tritato, l’uovo leggermente sbattuto, mescolate bene e aggiustate di sale.

4) foderate con carta da forno una tortiera con cerniera, stendete la pasta brisè e bucherellate con una forchetta, versate il comosto e livellatelo bene con un cucchiaio, ripiegate i bordi della pasta. Cuocere in forno a 230° per 45 minuti.

Muffin di carote e farina di mandorle

Ecco una ricetta gluten free per dei muffin leggeri ideali per colazione o merenda, cin tante carote e pochi grassi, molta energia data dalla farina di mandorle.

Ingredienti per 6 muffin:

150 gr carote sbucciare

150 gr farina di mandorle

75 gr zucchero di canna

1/2 bustina li lievito er dolci

1/2 cucchiaino di cannella

2 uova

Zucchero a velo

Pizzico di sale

Procedimento:

L’impasto va preparato interamente nel mixer.

1) tritare le carote precedentemente sbucciate

2) aggiungete alle carote la farina di mandorle, lo zucchero di canna, il lievito, la cannella, le uova e il sale, avviate il mixer

3) preparate in una teglia per muffin i pirottini e riempiteli per 2/3, infornare a 180° per 35 minuti, prima di sfornare fate la prova stuzzicadente deve essere asciutto. Guarnite con zucchero a velo.

Pizza homemade

Cosa c’è di più buono della pizza fatta con le proprie mani? Lo so non è un piatto veloce da realizzare!

Ecco una ricetta semplice e gustosa per la vostra pizza fatta un casa.

Ingredienti per la pasta:

500 gr farina 0 

10 gr lievito di birra

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di sale

300 ml di acqua tiepida

Ingredienti per la farcitura:

100 gr carpaccio pesce spada

100 gr carpaccio salmone

100 gr robiola

1 porro

pomodori datterini qb

Olive taggiasche qb

Aneto qb

Sale

Zucchero

Acqua

È sottointeso che la pizza può essere farcita con qualsiasi cosa vi piaccia!

Procedimento:

Le dosi indicate sono sufficienti per una normale placca da forno.

Sciogliete lievito e zucchero in acqua tiepida, aggiungete poi alla farina e al sale, impastate energicamente per qualche minuto fino ad ottenere un impasto liscio, se volete potete effettuare questa operazione anche utilizzando la planetaria. Trasferite l’impasto in.una ciotola infarinata a fatelo lievitare per almeno 4 ore, ma più lievita e meglio è questo favorirà la digeribilità, nel forno spento e chiuso, adagiando sul fondo del forno una ciotola di acqua calda. Circa 3 ore prima di infornare la pizza è necessario stenderla sulla placca da forno precedentemente foderata con apposita carta, dopo aver steso l’impasto va messo sempre nel forno spento a lievitare come fatto in precedenza.

Nel frattempo preparate i pomodorini tagliati a metà e il porro tagliato a rondelle, i pomodorini li farete cuocere in padella con un pizzico di sale zucchero e un filo d’olio. Il porro lo farete prima rosolare con un filo d’olio e poi farete cuocere aggiungendo mezzo bicchiere di acqua eun pizzico di sale.

Togliete la pasta dal forno e ungetela con un filo d’olio, accendetelo a 250°, quando arriva a temperatura fate cuocere solo la pasta per 5 minuti. Togliete la placca dal forno e aggiungete la robiola e fate cuocere altri 5 minuti. Togliete la placca dal forno e aggiungete il resto degli ingredienti e fate cuocere altri 5 minuti.

Sfornate e buon appetito.

Torta soffice di castagne 

Novembre tempo di catagne, ecco la ricetta di un dolce soffice soffice che vi stupirà

Ingredienti 

150 gr di farina di castagne
150 gr di zucchero
100 gr di burro
350 gr di ricotta
200 gr di cioccolato fondente (cacao 70% min.)
2 dl di panna
un decilitro di latte
una bustina di lievito
3 uova
2 cucchiai di miele di castagno

Esecuzione

Montate il burro con lo zucchero con le fruste fino a che il composto diventa soffice, aggiungete i tuorli uno alla volta, poi la farina di castagne setacciata e il latte.

Montate le chiare a neve e incorporatele al composto aggiungendo anche il lievito, mescolare dal basso verso l’alto per non far smontare il composto.

Versate il composto in una teglia del diametro di 18 cm precedentemente foderata con carta forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 175° per 50 minuti, per verificare la cottura fate la prova stecchino.

Estraete la torta dal forno e lasciatela intiepidire nello stampo per cinque minuti prima di sformarla.

Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente ridotto a pezzetti, quindi versate la panna fredda, montate il composto a crema
con le fruste elettriche.

Appena la torta è fredda tagliatela a metà e farcitela con la ricotta passata al setaccio e dolcificata con il miele, quindi ricomponetela e glassatela con la ganache al cioccolato.

Farfalle ai funghi champignon e rosmarino

Pasta farfalle con funghi champignon

Ingredienti

Ricetta facile e veloce, dal saporeautunnale, ideale quando si ha voglia di qualcosa di gustoso e allo stesso tempo sempice

Ingredienti per 4 persone

360 gr di farfalle
300 gr Funghi champignon
100 ml di panna da cucina
1 spicchio di aglio
1 rametti di rosmarino
olio evo
sale
pepe bianco

Svolgimento

Lavare in modo veloce i funghi champignon sotto acqua corrente, i funghi non devono essere lavati troppo perchè assorbono molta acqua.

Tagliare i funghi a strisce sottili, in una padella far soffriggere aglio nell’olio, quando sarà dorato va tolto.
Mettere a bollire l’azqua per la pasta.

Aggiungere i funghi all’olio caldo e far cuocere aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta, aggiungete i rosmarino tritato finemente.

Fate cuocere la pasta al dente, scolatela e aggiungetela ai funghi assieme alla panne, saltate fate insaporire aggiustate di sale e pepe e servite.
….

Pasticcio di zucca con pancetta croccante e cialde di grana

Pasticcio di zucca, pancetta croccante

Dosi per 8 persone

2kg di zucca violina

350 gr di pasta per lasagna fresca

1,5hg di pancetta alto adige

grana padano qb

700 ml besciamella abbastanza liquida

zenzero in polvere

1 cipolla gialla

olio evo qb

sale qb

acqua qb

Grattuggiate finemente la zucca, anche servendovi di un robot da cucina se volete accelerare i tempi.

Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere con olio evo, allungare con un pò d’acqua e fate stufare lacipolla, aggiungere la zucca tritata e fate cuocere circa 15 minuti aggiungendo sale e un cucchiaio di zenzero in polvere.

Accendete il forno a 150°, adagiate le fette di pancetta (tranne 6 che terrete per la guarnizione finale) su una teglia foderata con carta forno e fatele cuocere circa 6 minuti, o fino a che non saranno croccanti.

Preparate la besciamella, meglio se la preparate voi senza acquistare quella pronta, è molto facile.

A questo punto siete pronti per iniziate a comporre la lasagna, in una pirofila circa 20×30 adagiate un foglio di carta forno, stendete il primo strato di pasta , poi la zucca e il formaggio grana, quindi abbondante besciamella. Secondo strato, pasta, zucca, pancetta spezzata con le mani grossolanamente… e così via alternando gli strati, ne dovreste fare circa 8. E’ importante che la besciamella sia liquida così la pasta si cuocerà in forno senza doverla prima immergere in acqua bollente.

Infornate a 170° per 50 minuti, infornate per qualche minuto le restanti fette di pancetta fino a farle diventare croccanti.

Tagliate le fette e impiattatele rompendovi sopra la pancetta croccante.