gusta de gusta blog

gdegustare@gmail.com

GUSTAdeGUSTA

Torta Russa in friggitrice ad aria

Ancora una volta mi addentro nel caos ricette tipiche, quelle preparazioni che sono tipiche di un territorio, ma di fatto ne esistono mille varianti, oggi ti lascio la ricetta della Torta Russa.

Si narra che questo tipico dolce da forno veronese prenda il nome dalla forma del colbacco Russo, in effetti questo composto a base di mandorle racchiuso in un guscio di pasta sfoglia lo ricorda.

L’origine di questo dolce è recente, metà del secolo scorso, vengono narrate anche storie romantiche riguardanti la sua origine, navi da crociera, marinai nostalgici in luoghi suggestivi.

Non mi dilungo troppo con i preamboli e passo ad illustrarti ingredienti e procedimento. Per la cottura uso la friggitrice ad aria, elettrodomestico che da qualche tempo spopola.

Semplice e veloce da utilizzare, economica e nei mesi più caldi si evita di far diventare la cucina un vero e proprio forno. Personalmente uso la Airfryer  Series XXL Connected della Philips e mi trovo benissimo.

Ingredienti per 6 tortini del diametro di 7 cm:

  • Pasta sfoglia rettangolare da 230/250 gr nr 1
  • Olio evo 10 gr
  • Uovo nr 1
  • Zucchero 50 gr
  • Mandorle pelate 20 gr
  • Amaretti 35 gr
  • Farina 00 20 gr
  • Fiala aroma rum nr 1
  • Amido di mais 20 gr
  • Lievito per dolci 1 gr
  • Sale un pizzico

Procedimento:

Per preparare la Torta Russa la prima cosa che devi fare è versare nel mixer le mandorle e gli amaretti, aziona e frulla fino ad ottenere una polvere.

All’interno di una ciotola setaccia farina, amido di mais e lievito, per evitare il formarsi di grumi. Unisci la polvere di mandorle e amaretti ottenuta in precedenza.

In un contenitore a parte monta con le fruste elettriche l’uovo con l’olio e lo zucchero,  quando avrai ottenuto un composto soffice  e spumoso unisci anche l’aroma rum e il pizzico di sale.

Srotola la pasta sfoglia, con un coppa pasta del diametro di 11 cm ricava 6 cerchi, io ho utilizzato degli stampi da crostata micro forati, ma vanno bene anche dei pirottini in alluminio o stampi in silicone da muffin.

Fodera gli stampi con la pasta sfoglia, non c’è bisogno di imburrare. Con una forchetta bucherella il fondo, aggiungi il ripieno che deve raggiungere la metà del pirottino perché poi in cottura lieviterà.

Cuoci in friggitrice ad aria con funzione torta a 175° per circa 15/16 minuti, lascia raffreddare e buona merenda!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.