Ciambella di Pasqua

Si avvicina Pasqua, quest’anno sembra quasi accantonata dal virus che sta invadendo il mondo, tutti i riti che di solito contraddistinguono la quaresima e la Pasqua.

Sinceramente non ho voglia di cimentarmi nella preparazione della classica colomba, troppo lungo, a tratti complicato, ora come mai credo si abbia bisogno di leggerezza.

Quindi ho pensato di inserire ingredienti come i canditi e a vaniglia in una ciambella per la colazione, semplice da preparare e dal risultato assicurato.

Se non hai gli stampini per ciambelle puoi tranquillamente utilizzare quelli per i muffin.

Ingredienti per 8 ciambelle da cm 6:

  • 180 gr farina per dolci Molino Paolo Mariani
  • 100 gr zucchero
  • 40 gr di arancia candita
  • 20 gr cedro candito
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 2 uova
  • 50 gr latte condensato
  • 90 gr olio di mais
  • 8 gr lievito per dolci
  • Miele di melata e granella di zucchero

Procedimento:

Per prima cosa trita con il frullatore a immersioni i canditi, olio, vaniglia e latte condensato.

Con le fruste lavora i tuorli con lo zucchero fino a che diventano chiari.

Aggiungi alle uova il mix di canditi e amalgama il tutto.

Unisci farina e lievito, mescola bene.

Ungi gli stampi con olio di mais e infarina leggermente.

Riempi gli stampi per 2/3, inforna a 180° per 20 minuti.

Una volta sfornate e raffreddate le ciambelle possono essere farcite con miele, granella di zucchero come il famoso dolce Pasquale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.