Sfere di cheese cake, in abbianamento Bombino Fiano Alta 2013

La cheese cake è sempre e in ogni occasione un dolce spettacolare, è altrettanto buona in versione salata. In questa ricetta le diamo sapore utilizzando un ortaggio estivo per eccellenza: il peperone.

Nella ricetta parlo di sfere che potrete facilmente ottenere utilizzando uno stampo per cake pops, ma se non avete tempo o non avete lo stampo potete realizzare le sfere tranquillamente in uno stampo classico meglio se con cerniera.

Per circa 40 sfere:

Con un piatto così gustoso si può abbinare un Bombino Fiano Alta 2013 della cantina Teanum di San Paolo di Civitata in provincia di Foggia. L’uvaggio è Bombino bianco al 70% e Fiano al 30%, entrambi vitigni autoctoni della Puglia. Il colore è giallo paglierino; il profumo è fruttato con sentori di pompelmo, ananas, foglia di pomodoro ed erbe di campo. Al palato è pieno, toronto, ben bilanciato e abbastanza persistente.

Per la base:

200 gr di grissini integrali

150 gr di burro

 

Per la cheese cake

300 gr di mascarpone

250 gr di yogurt greco

2 fogli di colla di pesce circa 4 gr

2 cucchiai di latte

pepe nero

sale

 

Per la farcia:

2 peperoni (rosso/giallo)

10 friggitelli

2 cipollotti freschi

olio evo

aceto balsamico

sale

 

Procedimento per la farcia:

  1. Tagliate a metà i peperoni e i friggitelli, levate picciolo e semi e lavate bene.
  2. Tagliateil cipollotto e fate soffriggere con olio evo.
  3. Tagliate i peperoni e aggiungeteli al cipollotto, salate e  portate a cottura
  4. Tagliate i friggitelli a striscette, scottateli in padella con olio evo, salate e portate a cottura, aggiungete 2 cucchiai di aceto balsamico fate cuocere ancora 2 minuti e poi lasciate raffreddare.
  5. Con frullatore a immersione frullate i peperoni con il cipollotto fino ad ottenere una crema.

Procedimento per la base:

  1. Nel mixer frullate i grissini
  2. Aggiungete il curro fuso e amalgamate
  3. Nello stampo per cake pops stendete uno strato alto circa 5 mm con il composto di grissini e burro, compattare con un cucchiaino e lasciate riposare in frigo 30 minuti.

Procedimento per la cheese cake:

  1. Mettete in ammollo per 10 minuti in acqua fredda la colla di pesce.
  2. In una ciotola unite assieme mascarpone e yogurt, mescolate con le fruste elettriche
  3. Strizzate la colla di pesce e fate sciogliere all’interno del latte che avrete scaldato in microonde.
  4. Aggiungete la colla di pesce ai formaggi e mescolate bene.

Togliete le basi dal frizzer, riempite il resto della sfera con il composto di formaggi, riempite l’altra parte dello stampo con il composto di formaggi, riponete in frizzer per un’ora coperto con pellicola.

Unite le 2 semisfere, adagiate un cucchiaino di crema di peperoni sul fondo e i filetti di friggitello sopra, se ne avete di avanzato aggiungete un pò di grissino sbriciolato.

Come detto all’inizio questa cheese cake salata può essere realizzata anche in una comune tortiera.

Grissini farciti

Oggi vi lascio una ricetta gustosissima, garantisco piacciono a tutti.

Ingredinti per circa 20 grissini

1 pasta brisè rettangolare (per velocità quella già pronta)

50 gr di brié

2 carote

Sale nero

Olio evo
Procedimento:
1. Tagliate la pasta brisè a strisce di circa 3 cm

2. Farcite con le carote tagliate a julienne e il brié a tocchetti

3. Attorcigliate i grissini in modo che il ripieno rimanga all’interno

4. Disponete su placca da forno foderata con carta, spennellate con olio evo e aggiungete il sale nero.

5. Infornate a 180°per 25 minuti

Mini muffin salati

Oggi vi lascio una ricetta salata, adatta per aperitivi, rinfreschi, merende e perché no gite fuori porta, si possono preparare prima e trasportare con facilità.
Ingredienti per circa 20 mini muffin
120 gr farina 0
200 gr di patate sbucciate
8 gr lievito madre secco
1 uovo
100 gr pancetta affumicata
30 ml olio evo
1 cucchiaino di noce moscata
Grana padano
Semi di papavero
Sale

Procedimento:
1. Sbucciate e lavate le patate, cuocetele poi a vapore (vaporiera o forno) fino a che sanno morbide. Salate.
2. Trasferite le patate nel mixer insieme a tutti gli altri ingredienti e frullate il tutto.
3. Preriscaldate il forno statico 180°, inserite il composto all’interno di pirottini da pasticcino, riempite per 2/3, cospargete con grana padano e semi di papavero. Cuocete per 25 minuti.
PicsJoin_20174202179826

Salvia in temperatura alla curcuma

La salvia è un’altra pianta che con la primavera riprende vita. Ottima per insaporire i vostri piatti è spettacolare fritta in temperatura per accompagnare i vostri aperitivi.

Ingredienti:

Foglie di salvia

Farina di riso

Acqua gasata fredda

Curcuma

Olio di semi di arachide

Sale

Per questa ricetta vi do solo le proporzioni per la pastella:

100 gr farina di riso

50 ml acqua gasata fredda

1 cucchiaino di curcuma in polvere

Mescolate il tutto, la pastella deve essere densa, quando intingete le foglie di salvia la pastella deve rivestire la salvia.

Friggete per qualche minuto fino a che sarà ben dorato. Asciugate bene e salate.

Polpettine con gaspacho piccante

Per un aperitivo è carino creare dei piccoli fingher food, che si possano gustare in modo sempile e possibilmente in un sol boccone.

ingredienti per circa 30 polpettine:

500 gr Chianina tritata

3 cucchiai di prezzemolo tritato

2 cucchiai di pane grattugiato per impasto

pane grattugiato per polpette

1 cipolla rossa

1 uovo

1/2 peperincino piccante fresco

1 cucchiaino di aceto di vino bianco

200 ml di passata di pomodoro

olio evo

sale

 

Procedimento:

  1. nel mixer tritate il prezzemolo e la cipolla, aggiungete la carne macinata, l’uovo, i 2 cucchiai di pane grattugiato e azionate ancora il mixer per qualche secondo.
  2. formate delle piccole polpette, circa cm 1.5 /2 di diametro.
  3. in una padella fare restringere la passata di modoro con un pizzico di sale, quando sarà fredda aggiungete l’aceto e il peperoncino a pezzetti, frullate con frullatore a immersione.
  4. cuocete le polpette in una padella ben calsa unta con un filo dìolio d’oliva, fatele rosolare poi coprite con coperchio, 5 minuti e sono cotte.
  5. impiattate mettendo sul fondo un cucchiaino di gaspagho, poi la polpetta con spiedino e una piccola foglia di prezzemolo.

picsjoin_201722021810574.jpg

Patatine di mais

Oggi ho provato a ricreare le famose patatine di mais, sono venute molto bene quindi ho deciso di postare la ricetta.

Ingredienti:

500 ml di acqua

100 gr di farina di mais per polenta

Sale

Procedimento:

Procedete come per cucinare la polenta, quindi acqua a bollire, salare, versare il mais a pioggia e mescolare bene.

Portare a cottura circa 40 minuti, mescolando di continuo.

Quando la polenta sarà pronta stendere un velo sottile su carta forno, circa 2 mm.

Lasciare raffreddare e solidificare in frigo, tagliare a triangoli e far dorare in forno a 180° per qualche minuto, lascire raffreddare e servire.