Semifreddo menta e cioccolato

Questa ricetta nasce per caso la scorsa estate, invitata a cena da amici volevo preparare in dolce fresco adatto al periodo, ma senza accendere il forno. Ed ecco l’idea semifreddo menta e cioccolato.

Quindi ho preso la ricetta base del semifreddo che solitamente uso e ho iniziato a creare, devo dire che è stata buona la prima.

Oggi ho deciso di inserirlo sul blog, così anche tu puoi utilizzare la ricetta, ti svelo un segreto, ai primi di giugno ne faccio in gran quantità e lo conservo i freezer, pronto per essere servito.

Ingredienti per 10 pirottini 8/0 cm di diametro:

  • 500 gr panna vegetale ben fredda
  • 2 uova
  • 6 gr colla di pesce
  • 200 ml sciroppo menta Fabbri
  • 120 gr zucchero
  • 80 gr gocce cioccolato fondente

Per la glassa al cioccolato:

  • 50 gr cioccolato fondente
  • 50 gr cioccolato al latte
  • Granella di nocciole
  • 60 ml panna di soia

Procedimento:

Unisci il cioccolato fondente, il cioccolato al latte e poi  alla panna, sciogli 30 secondi a microonde.

Fodera gli stampini con pellicola trasparente. Versa 3 cucchiai di cioccolato fuso per ogni pirottino, aggiungi un po’ di granella di nocciole in modo da rendere il fondo croccante al morso. Lasciate raffreddare in freezer per 30 minuti.

Con le fruste sbatti le uova e zucchero fino a che il composto non diventerà giallo chiaro.

Metti ad ammollare in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti, strizza la colla di pesce e sciogli a microonde 10 secondi con un goccio d’acqua.

Monta la panna vegetale con le fruste, deve essere ben ferma, aggiungi il composto di uova e zucchero, lo sciroppo alla menta, le gocce di cioccolato e la colla di pesce sciolta. Mescola bene facendo attenzione a non smontare la panna.

Estrai i pirottini dal freezer e aggiungi il composto alla menta ottenuto sopra, livella e chiudi i lembi  della pellicola su ogni pirottino. Lascia in freezer per qualche ora prima di gustarlo.

Comunque estrai il semifreddo dal freezer subito prima di servire.

Io ho voluto usare panna vegetale e soia per rendere la ricetta adatta a tutti, nulla vieta di utilizzare panna vaccina.

Di solito quando preparo i semifreddi ne faccio in grande quantità e mono porzione, in modo da averlo sempre pronto in caso di ospiti improvvisi.

Se non avete tempo e voglia di preparare mono porzioni potete preparare il semifreddo in vaschetta  e creare le porzioni come per il gelato.

in questo caso ti consiglio di invertire il procedimento, prima prepara il semifreddo alla menta e poi sopra la glassatura versa la glassa la cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: