gusta de gusta blog

gdegustare@gmail.com

GUSTAdeGUSTA

Risotto all’onda al profumo di basilico

Contrariamente a quanto si pensa fare un buon risotto non è così difficile, con un pò di pratica e imparando bene la tecnica riesce bene. Il risotto all’onda che vado a spiegare oggi è saporito, ricco pur utilizzando ingredienti semplici come la Pancetta del  Trentino e i peperoni. Il brodo vegetale è aromatizzato con il basilico.

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di riso carnaroli

1 peperone rosso

1 peperone giallo

200 gr di Pancetta del Trentino

brodo vegetale qb ( sedano, carota , abbondante basilico)

sale

pepe nero

olio evo

Procedimento:

  1. Preparate il brodo vegetale con poco sale.
  2. tagliate i peperoni a listarelle e fateli cuocere circa 20 minuti in forno ventilato a 170°. Una volta cotti frullateli con un pò di brodo.
  3. In una casseruola dai bordi alti fate tostare il riso per qualche minuto, aggoungete gradualmente il brodo e portate a cottura.
  4. mentre il riso cuoce adagiate le fette di pancetta su cartaforno e fatele diventare croccanti in forno per qualche minuto a 180°.
  5. Il riso cuoce in circa 18 minuti, quando ne saranno trascorsi 10 anzichè aggiungere brodo versate nella casseruola il frullato di peperoni e mescolate.
  6. togliete dal fuoco e coprite con un canovaccio per 2 minuti, trascorso il tempo se il riso si sarà rappreso troppo aggiungete un mestolo di brodo.
  7. Versate 2 cucchiai di risotto al centro del piatto, battendo sul fondo con il palmo della mano distribuite il riso su tutto il piatto, guarnite con pancetta spezzettata, pepe nero e fogliolina di basilico.

PicsJoin_20174421141825

 

Salvia in temperatura alla curcuma

La salvia è un’altra pianta che con la primavera riprende vita. Ottima per insaporire i vostri piatti è spettacolare fritta in temperatura per accompagnare i vostri aperitivi.

Ingredienti:

Foglie di salvia

Farina di riso

Acqua gasata fredda

Curcuma

Olio di semi di arachide

Sale

Per questa ricetta vi do solo le proporzioni per la pastella:

100 gr farina di riso

50 ml acqua gasata fredda

1 cucchiaino di curcuma in polvere

Mescolate il tutto, la pastella deve essere densa, quando intingete le foglie di salvia la pastella deve rivestire la salvia.

Friggete per qualche minuto fino a che sarà ben dorato. Asciugate bene e salate.

Reginette mantecate P/P

Vi è mai capitato di tornare dal lavoro, di avere 2 cose in frigo, ma di riuscire comunque a creare un piatto gustoso creativo, un piacere per il palato e la vista. Leggete la ricetta e scoprirete come…

Ingredienti per 4 persone:

360 gr di regnette

1 peperone rosso

200 gr di prosciutto crudo

olio evo

1 cipolla rossa

curcuma in polvere

sale

se avete prezzemolo o curcuma fresca per guarnire

Procedimento:

  1. tagliate il peperone a toccetti e fatelo cuoce in una padella dove avete rosolato la cipolla, aiutate la cottura con pocchissima acqua. Aggiungete 1 cucchiaino di curcuma in polvere. Quando il tutto sarà cotto frullate e mettete da parte.
  2. nella stessa padella dove avete cucinatoi peperoni fate saltare il prosciutto tagliato a cubetti o listarelle.
  3. in abbondante acqua salata fate cuocere le reginette, scolatele al dente all’interno della padella con il prosciutto crudo, aggiungete acqua di cottura e saltate il tutto, quando la pasta sarà quasi cotta aggiungete il frullato di peperoni e mantecate.PicsJoin_201744211614215

 

Salame dolce al cioccolato bianco

Di solito siamo abituati al salame dolce al cioccolato o cacao, questa è un’alternativa insolita ma latrettanto buona che mi è venuta in mente mentre sfogliavo il mio ricettario alla ricerca di spunti per nuove ricette.

Perchè non a tutti piace il cacao amaro… mi sembrava interessante come abbinameto il pistacchio con l’albicocca disidratata.ùì

Dopo qualche prova e modifica ecco a voi la ricetta.

Ingredienti:

200 gr cioccolato bianco Novi

50 gr burro

200gr di biscotti tipo Digestive

2 uova

200 gr zucchero

80 gr di pistacchi

40 gr albicocche disidratate

Procedimento:

  1. Tritare 50 gr di pistacchi, metà col mixer, l’altra metà a pezzettoni col coltello. Tagliate le albicocche a cubetti e fare ammollare in acqua 10 minuti.
  2. Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice.
  3. Sciogliete il cioccolato a bagno maria a fuoco molto basso.
  4. Tagliate i biscotti al coltello grossolanamente.
  5. Aggiungete al composto uova/zucchero i pistacchi, le albicocche e i biscotti.
  6. Mescolate bene il tutto, disponete il composto su carta forno.
  7. Arrotolate la carta e chiudetela ai lati, in modo da ottenere la forma di un salame. Dopo almeno 4 ore in frigo (per chi ha l’abbattitore di temperatura molto meno) estraete il dolce dalla carta forno, tritare i 30 gr di pistacchi rimasti e ricoprite il salame. Tagliate a fette e servite.

Mini burgher con farina di carbone vegetale

Ottimo in formato mini per stupire i vostri ospiti con un’aperitivo particolare.

Ingredienti per 6 mini panini:

150 gr di farina manitoba

70 gr farina carbone vegetale

90 ml acqua calda

15 gr di burro

1 tuorlo per impasto

1 tuorlo per guarnizione

25 gr zucchero

1/2 cucchiaino di sale

1/2 bustina di lievito di birra secco

Sesamo

Semi papavero

Ingredienti ripieno:

2 carote

1 patata

50 gr spinaci lessati

Robiola

Cipollarossa

Sale 

Pepe

Pane grattugiato

Preparare i panini:

Sciogliete lievito nell acqua, unite nella ciotola della planetaria la farina,lo zucchero, il tuorlo, il burro sciolto, il sale e l’acqua in vui avete sciolto il lievito, impastare per 10 minuti.

Trasferire l’impasto in una ciotola leggermente oleata, coprire efar lievitare due ore.

Estraete l’ impasto dalla ciotola, dividetelo in 6 parti, formate delle palline di circa 5 cm di diametro, appiggiatele su placca da forno rivestita con apposita carta e fate lievitare altre due ore.

Accendete il forno 190°, spennellate i vostri panini con tuorlo d’uovo miscelato con un po’ di acqua, cospargete con i semi e infornate per 20 minuti.

Per il ripieno:

Affettate la cipolla a rondelle, disponetela in una teglia, salate e fate cuocere in forno.

Per il burgher grattugiate le carote, la patata e cuocete il tutto in padella aggiungendo sale e pepe. Quando il composto sarà freddo firmate delle polpettine, passatele nel pan grattato e cuocete in padella con un filo d’olio.

Quando i panini saranno pronti e raffreddati assemblate il tutto e buon appetito?